Una gru cingolata da 600 tonnellate operativa presso BLG AutoTerminal Bremerhaven

07.06.19

Dallo scorso maggio presso BLG AutoTerminal Bremerhaven è stata montata una gru cingolata mod. Liebherr LR 1600/2 prodotta dalla Schmidbauer e rimarrà operativa probabilmente fino all'inizio di agosto. La gru viene utilizzata per il caricamento di progetti speciali. Così come configurata attualmente, la gru è in grado di sollevare pesi fino a 600 tonnellate. Il team BLG High & Heavy la userà anche per caricare una turbina da 333 tonnellate trasferendola dal molo su una chiatta.

La consegna della gru smantellata, avvenuta a inizio maggio, è stata effettuata utilizzando 35 camion che l’hanno portata a Bremerhaven in 3 giorni. Sul posto è stata poi montata attraverso un lavoro congiunto tra il personale della Schmidbauer e di BLG che ha assemblato le singole parti in due giorni lavorativi.

Dal tipo di configurazione effettuata dipendono la pressione applicata dalla gru a terra, il peso del carico e il raggio di lavoro. La capacità di carico del terreno è stata invece calcolata preventivamente.

La prima attività della gru si è svolta il 6 maggio u.s. quado BLG ha utilizzato la speciale attrezzatura per sollevare un generatore da 226 tonnellate da una chiatta che, pochi giorni dopo, trasferito su un'auto portante, è partito alla volta dell’Australia.

Con la movimentazione della turbina da 333 tonnellate prevista per la fine di giugno BLG AutoTerminal Bremerhaven stabilirà un nuovo record.

La gru cingolata del BLG AutoTerminal Bremerhaven può sollevare pesi fino a 600 tonnellate.
JPG, 1 MB

Press contact

Press officer

Contatto via telefono

Press officer

Contatto via telefono

Press officer

Contatto via telefono

Press officer

Contatto via telefono